Biorivitalizzazione: il peeling PRX-T33

Il PRX-T33 è il peeling che favorisce la rigenerazione cutanea e rende la pelle più liscia, compatta e luminosa senza utilizzo di aghi né bisturi.

Settembre è il mese ideale per programmare un trattamento di rinnovamento cutaneo che aiuti la pelle a rigenerarsi dopo essere stata sottoposta ai raggi ultravioletti del sole durante i mesi estivi.

Il mio suggerimento per una biorivitalizzazione dai risultati sorprendenti è il trattamento PRX-T33, ovvero il peeling in grado di migliorare la pelle rendendola più luminosa, più liscia e soda, producendo un “effetto lifting” senza aghi né bisturi.

Cos’è il PRX-T33?

Si tratta di un trattamento di medicina estetica che utilizza un mix di sostanze composto da acido tricoloroacetico (al 33%) in combinazione con acido cogico e perossido di idrogeno (acqua ossigenata).

Il PRX-T33 non è un farmaco, ma uno strumento chimico e, in quanto dispositivo medico, il suo uso è riservato solo al personale medico in ambito ambulatoriale.

Questa soluzione permette all’acido tricoloroacetico di penetrare più rapidamente nel derma senza danneggiare la pelle stessa ma stimolando piuttosto la rigenerazione cutanea e riducendo gli effetti più aggressivi del peeling, come può essere l’esfoliazione dell’epidermide.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Social Media

Articoli Recenti

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.

Articoli simili

Cellulite: cause e rimedi

Cellulite, il cruccio di ogni donna, anche della più snella perché la pannicolopatia edemato-fibro-sclerotica è una patologia che indica una condizione alterata dell’ipoderma, un tessuto sottocutaneo presente al di sotto della cute costituito prevalentemente da cellule adipose.

CODICE SCONTO DEL 10%

Nuovo utente?
Registrati subito!

Riceverai uno Sconto di Benvenuto del 10% da utilizzare sul tuo primo ordine.